Stipendi PA: cedolini online per 15 mesi

“Il cedolino dello stipendio resta online su NoiPa  per 15 mesi a partire dalla data di pubblicazione.”

Questo l’annuncio sulla pagina facebook di NoiPA e che chiarisce il tempo di archiviazione dei cedolini della Pubblica Amministrazione sul portale.

Il consiglio è quello di scaricare periodicamente una copia dei documenti dal portale e di salvarli sul Pc o su supporto USB.

All’inizio di novembre, era stato comunicato sul portale che dal 23 novembre, per l’arco dell’intera giornata, sarebbe stato reso effettivo l’accredito dello stipendio e che sarebbero state applicate le trattenute per le addizionali regionali e comunali, per i docenti.

NoiPa, ha intanto reso noto che la data di esigibilità per il mese di dicembre è fissata per il giorno 13. Gli istituti di credito potranno accreditare le somme dalle 00.00 alle 24.00 dello stesso giorno.

E se scadono i 15 mesi?

Anche qualora dovessero scadere i 15 mesi, è possibile recuperare la documentazione contattando l’assistenza di NoiPa e procedendo con una richiesta.

Insomma anche superati i termini potranno essere recuperati tutti i cedolini, motivando la richiesta di assistenza. In questo caso i documenti saranno inviati mediante posta elettronica all’indirizzo con cui si è effettuata la registrazione al portale. La richiesta dovrà essere effettuata dopo l’accesso alla propria area riservata, ovviamente dopo aver effettuato il login.

Non è possibile ricevere la documentazione su un altro indirizzo di posta elettronica né tanto meno si possono effettuare richieste su delega.

Eventuali certificazioni aventi valore legale, dovranno essere richieste al proprio Ufficio Responsabile del Trattamento Economico.

Una volta compilato il form di contatto, completato in ogni suo campo, si riceverà una e-mail all’indirizzo di posta elettronica, contenente un link.

E’ necessario cliccare su “conferma richiesta” per poter avviare la pratica. Solo in questo caso infatti la domanda sarà effettivamente inoltrata all’Assistenza NoiPa.

Se non ci sarà alcun problema,  si riceverà una seconda mail con il numero identificativo della richiesta e, solo da quel momento la richiesta sarà presa in carico dal sistema.

 

Per certificazioni con valore legale e assistenza?

Sul portale, NoiPa sottolinea che qualsiasi richiesta di certificazione avente valore legale, va richiesta al proprio ufficio Responsabile del Trattamento Economico.

Finalmente, dopo due mesi di sospensione, dal 4 dicembre, sarà possibile far riferimento anche al numero dedicato per l’assistenza.  

I problemi di sospensione, sono stati dovuti agli assetti societari del gestore del servizio, si legge nella nota.

Leave a Comment